mercoledì 23 Settembre 2020
Service editoriali e giornalistici

Service editoriali e service giornalistici: cosa sono? Quali sono i più importanti?

I service editoriali sono delle aziende che offrono agli editori servizi come la stesura di articoli, l’impaginazione, la traduzione, la correzione di bozze, l’editing, il ghostwriting e così via. In particolare, quelli che si occupano di informazione prendono il nome di service giornalistici.

Specie per i mezzi di informazione più piccoli, può risultare troppo oneroso coprire alcuni eventi contando esclusivamente sul proprio organico, per cui si preferisce “appaltarli” ad un service. Per fare un esempio, una testata giornalistica locale può decidere di seguire la cronaca cittadina attraverso i suoi collaboratori diretti e ricorrere ad un service giornalistico per “riempire” le pagine della cronaca nazionale.

Cosa fanno i service giornalistici? Vantaggi e svantaggi

I service giornalistici forniscono agli editori articoli, inchieste, notiziari, servizi televisivi e altri prodotti giornalistici che poi verranno diffusi dalle testate di proprietà dell’editore. I service confezionano sia prodotti standard, sia prodotti su specifica commissione. Nel primo caso il vantaggio è quello di avere un prodotto a basso costo ma che potrebbe essere venduto – e quindi pubblicato – anche ad altre testate. Nel secondo caso, invece, si hanno prodotti in esclusiva, anche se a costi generalmente più elevati.

Service più importanti in Italia

Tra i più importanti service editoriali e giornalistici in Italia ci sono:

  • l’agenzia giornalistica Nove Colonne, fondata nel 1996, con sede a Roma;
  • Centimetri, azienda specializzata in infografiche;
  • E.C. Partners, fondata nel 1989, con sede a Milano;
  • Blu Media, con sede a Catania;
  • Koala Studio, con sede a Bologna;
  • Telepress, agenzia di stampa televisiva con sede a Milano;
  • Edistudio, fondata nel 1984 con sede a Milano.

Informazioni su Fabio Brocceri

Mi chiamo Fabio Brocceri e sono un giornalista, addetto stampa ed esperto in comunicazione. Ho 34 anni, vivo a Roma e lavoro come comunicatore pubblico: aiuto, cioè, le Amministrazioni a dialogare meglio con i media e con i cittadini. Svolgo anche attività di docenza e nel tempo libero bloggo su FabioBrocceri.it.

Ti potrebbe interessare anche...

Le fonti giornalistiche digitali

Dove trovare le notizie? Ecco le nuove fonti giornalistiche digitali

Prima che un giornalista scriva un articolo o realizzi un servizio televisivo, è indispensabile che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *