venerdì , 15 dicembre 2017
Home » Webwriting e SEO » Scrivere titoli per post e articoli: 5 consigli

Scrivere titoli per post e articoli: 5 consigli

Una volta scritto un post o un articolo, è importante scegliere il giusto titolo per spingere da una parte il lettore a leggere l’intero pezzo e dall’altro i motori di ricerca ad indicizzarlo al meglio. Scrivere titoli per post e articoli in maniera efficace non è un’operazione semplice ma, seguendo questi semplici consigli e con un po’ di esperienza, la titolazione non sarà più un grosso problema.

1. Titoli enunciativi e paradigmatici

Se nello scrivere il titolo per un articolo di giornale si può optare per un titolo caldo, allusivo, che gioca con le parole, con i richiami e così via, nello scrivere titoli per post e articoli per il web occorre fare attenzione nell’utilizzo di titoli paradigmatici, privilegiando invece quelli enunciativi, cioè quelli che offrono al lettore una sorta di riassunto del pezzo. Un esempio di titolo paradigmatico è quello scelto dal Manifesto per comunicare l’elezione di Papa Ratzinger: nell’aprile 2005 il giornale ha scelto, infatti, come titolo di apertura “Il pastore tedesco”. Se oggi andassimo a cercare su Google “pastore tedesco” verrebbero fuori tutte notizie e informazioni sul cane, di certo non del pontefice.

2. Il titolo predittivo

Quando si scrive per il web, il titolo deve avere anche una funzione predittiva, deve cioè far capire subito di cosa si sta parlando e invogliare il lettore a cliccare su di esso per proseguire nella lettura. Per questo è importante inserire subito le parole chiave e qualche elemento in grado di creare aspettativa. Ad esempio, se titoliamo “Obama ha vinto le elezioni grazie al web. Ecco come”, il titolo dà subito la notizia e incuriosisce il lettore, spingendolo a continuare nella lettura.

3. Occhio alla SEO

Nello scrivere titoli per post e articoli occorre considerare alcune questioni che molti giornalisti vecchio stampo classificano come “puramente tecniche”, ovvero l’ottimizzazione per i motori di ricerca (Search Engine Optimization). In realtà, le tecniche di SEO copywriting dovrebbero essere ormai parte integrante del lavoro del giornalista.
Volendo sintetizzare molto, le tecniche di SEO copywriting consistono nello scrivere i contenuti in maniera tale da facilitare il lavoro dei motori di ricerca e farsi trovare in maniera più facile. Il titolo allora utilizzerà una parola chiave che verrà ripetuta nel testo e magari anche nell’URL; la parola chiave verrà scelta tenendo conto dei trend di ricerca e delle modalità con cui l’utente interroga Google; il titolo sarà evidenziato all’interno dei tag <title> o con gli attributi H1, H2 e così via.

4. Numeri e classifiche

Come per i titoli della carta stampata, anche i titoli pensati per il web sono particolarmente efficaci quando presentano numeri e classifiche. Ad esempio, titoli come “scopri le 10 mete economiche per le tue vacanze” oppure “ecco la classifica delle spiagge più belle del mondo” sono da sempre quelli più cliccati in rete. Sara D’Agati ha parlato addirittura della “religione delle dieci cose” per descrivere questa sorta di nuova ossessione contemporanea!

5. Fatti una domanda e datti una risposta!

Come fare per…? Come si fa a…? Perchè…? Gli utenti apprezzano molto i titoli che sembrano ricalcare le loro domande, nella speranza di ricevere una risposta utile. Il modo in cui ci si rapporta ai motori di ricerca sta diventando, infatti, sempre più “umano”, per cui è diventata una tecnica molto efficace quella di partire dai bisogni degli utenti, individuare le modalità in cui questi li esplicano e preparare di conseguenza il titolo dell’articolo o del post.

Chi è Fabio Brocceri

Ciao! Sono un Professionista della Comunicazione Digitale: Addetto stampa (nella Pubblica Amministrazione), Giornalista, Blogger, Esperto SEO, Digital Marketer, Social Media Manager e Architetto dell’Informazione.
Segui la mia pagina Facebook oppure il mio profilo Twitter per esser sempre aggiornato sulle ultime novità del blog!

Potrebbe interessarti anche

Passare da http a https

Come passare da http a https gratis con wordpress

Oggi sono stato particolarmente impegnato con il blog per passare da http a https. Cosa …

Rispondi