giovedì 8 Dicembre 2022

Comunicare con i media, oggi.

HomeConsigli di scritturaPerché firmare i messaggi se non è necessario?

Perché firmare i messaggi se non è necessario?

Capita ogni giorno a tutti noi di comunicare con gli altri attraverso testi scritti (sms, Whatsapp, mail, ecc.) ma, complice la fretta o, più probabilmente, cattive abitudini, compiamo degli errori di comunicazione che si possono tranquillamente evitare. Perché, ad esempio, firmare i messaggi se stiamo comunicando con un destinatario che in qualche modo conosce già chi è il mittente?

Quando firmare i messaggi non è necessario

Vediamo in quali contesti o circostanze non occorre firmare i messaggi:

  • Se si presuppone che il destinatario conosca i nostri recapiti;
  • Se la nostra identità può essere facilmente dedotta (indirizzo email del tipo nome.cognome@dominio.it oppure foto del profilo su whatsapp o facebook, ecc…);
  • se stiamo rispondendo a un precedente messaggio;
  • se abbiamo già impostata una firma automatica in calce ad una mail (in quel caso l’errore più frequente è quello di inserire una sigla con le iniziali di nome e cognome prima della firma vera e propria contenente tutti i recapiti);

OFFRI UN CAFFÉ

Se hai trovato utile questo articolo, puoi supportarmi facendo una donazione libera una tantum oppure impostarne una ricorrente (ogni mese): contribuirai a sostenere le spese del sito e a far imparare nuove cose a tutti i lettori. Grazie!

Dona ora!

Fabio Brocceri
Fabio Broccerihttps://www.fabiobrocceri.it
Sono un giornalista, addetto stampa e comunicatore pubblico. Il mio lavoro consiste nell'aiutare enti, imprese e istituzioni a comunicare meglio. Clicca qui se vuoi saperne di più.
ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

APPROFONDISCI

Ufficio stampa 2.0

 

RESTA AGGIORNATO

Vuoi ricevere automaticamente una email ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo (in media uno a settimana)? Iscriviti gratuitamente. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

Ultimi articoli pubblicati