Offerte di lavoro per ufficio stampa: come e dove cercare

Trovare offerte di lavoro per lavorare in un ufficio stampa non è sempre facile, soprattutto se si è alle prime esperienze e ci si affaccia per la prima volta nel mondo della comunicazione. Se vuoi iniziare a lavorare come addetto stampa in un ufficio stampa, una delle cose che ti verrà quasi sempre richiesta sarà l’iscrizione all’albo dei giornalisti. Si presume, infatti, che un addetto stampa abbia lavorato nelle redazioni e che quindi conosca alla perfezione come funziona il mondo del giornalismo e della comunicazione. Seppure non obbligatoria nel privato, l’iscrizione all’albo è quindi un requisito a cui le aziende tengono molto. Non a caso nella pubblica amministrazione, in base a quanto previsto alla legge 150/2000, gli addetti stampa devono essere necessariamente iscritti all’albo dei pubblicisti o dei professionisti.

Stage ufficio stampa: Roma, Milano, Torino, da dove partire?

Calma. Se stai partendo da zero, ti sei appena laureato o hai poca esperienza, devi innanzitutto iniziare a collaborare con le redazioni locali o con piccole realtà giornalistiche, in modo da avere la possibilità di pubblicare servizi o articoli che ti permetteranno di iscriverti all’albo. Una volta ottenuto il tesserino da giornalista, potrai finalmente proporti come stagista presso un ufficio stampa di qualche ente o azienda. Per farlo, cerca di prepararti a dovere: studia i comunicati stampa, conosci la loro realtà aziendale, informati su chi sono i loro vertici, e alla fine proponi la tua candidatura. Se puoi, non limitarti al mero invio del tuo curriculum via mail: prova a contattarli telefonicamente o magari cerca di fissare un appuntamento con il capo ufficio stampa. Il contatto umano ti darà qualche possibilità in più per entrare in empatia con il tuo (forse) futuro capo o datore di lavoro.

Offerte lavoro ufficio stampa e comunicazione

Internet è una delle tante risorse che puoi sfruttare per trovare lavoro negli uffici stampa. Il consiglio che mi sento di darti è quello di valutare bene le offerte proposte, perché capita abbastanza di frequente che dietro un annuncio di lavoro si nascondano aziende non proprio trasparenti. Fai attenzione quindi alle fonti. Tra i siti che spesso ospitano annunci di lavoro per ufficio stampa ti segnalo:

Il passaparola nelle redazioni

Spesso succede che, lavorando in una redazione, un giornalista entra in contatto con persone, associazioni, istituzioni, politici, ecc. Se collaborando con una redazione riesci a stabilire buone relazioni e a dimostrare competenza, è possibile che tu venga chiamato dalle stesse associazioni o dalle persone con le quali ti sei relazionato, magari per scrivere un articolo. Capita non di rado infatti che, ad esempio, l’associazione culturale X abbia bisogno di un addetto stampa per gestire la comunicazione di un evento e preferisce affidarsi ad una persona di fiducia che conosce già la loro realtà piuttosto che ad un perfetto sconosciuto.

Il Concorso per l’ufficio stampa

Infine, se punti a lavorare come addetto stampa nella pubblica amministrazione, tieni sempre d’occhio la sezione concorsi della Gazzetta Ufficiale.  I nuovi concorsi vengono pubblicati online ogni martedì e ogni venerdì sera. Puoi anche consultare il sito Concorsi.it, che raggruppa i bandi della pubblica amministrazione e li ordina anche per figura professionale.

By |2017-04-06T07:30:45+00:006 aprile 2017|Categories: Media relations & Digital Pr|Tags: |0 Commenti

About the Author:

Sono un giornalista ed esperto di comunicazione. Lavoro come addetto stampa nella Pubblica Amministrazione. Se vuoi restare aggiornato sulle novità del blog, puoi seguire la mia pagina Facebook!

Scrivi un commento

Questo sito utilizza i cookie, che vengono forniti anche da terze parti. Per maggiori informazioni, consulta la cookie policy e la privacy policy. Grazie! Ok