sabato 15 Agosto 2020
Lettere maiuscole accentate

Lettere maiuscole accentate: ecco come si fanno

Come si fa la E accentata maiuscola sulla tastiera? E le altre vocali? Per rispondere a queste domande, ho pensato di pubblicare un breve post che spieghi come fare le lettere maiuscole accentate con la tastiera del pc ed evitare di utilizzare l’apostrofo  per rendere – ad esempio – l’accento che va nella E della terza persona singolare del tempo presente del verbo essere. L’apostrofo utilizzato al posto dell’accento è sbagliatissimo, a maggior ragione se siete dei professionisti della comunicazione e lavorate con le parole!

Come fare le lettere maiuscole accentate su Word: 1° metodo

Per fare le lettere accentate maiuscole non è possibile utilizzare un tasto unico della tastiera. Se si utilizza, infatti,  il tasto shift (la freccina) insieme alla corrispondente lettera accentata minuscola, si attivano altri caratteri e non il corrispondente maiuscolo. Per ovviare questo problema esistono almeno due soluzioni efficaci con i computer che utilizzano Windows come sistema operativo. La prima è quella di inserire la vocale accentata come se fosse un simbolo speciale. In base alla versione di Word che si utilizza, è possibile cliccare sul menù inserisci e poi su simbolo. A questo punto si aprirà una finestra dove sono presenti diversi simboli, tra cui le lettere maiuscole accentate, con gli accenti gravi, con quelli acuti e così via. Questa procedura può essere utilizzata anche con gli altri editor di testo più diffusi.

Come fare le maiuscole accentate su Word: 2° metodo

Un altro metodo per fare le lettere maiuscole accentate direttamente dalla tastiera, senza utilizzare i menù dell’editor di testo, consiste nel pigiare una combinazione di tasti che variano a seconda della lettera accentata che si intende scrivere. Occorre tenere premuto il tasto ALT e digitare un codice numerico nell’ordine corretto. Di seguito le combinazioni numeriche principali.

Scorciatoie da tastiera per le maiuscole con accenti gravi

Come fare la A maiuscola accentata (À): ALT + 0192

Come fare la E maiuscola accentata (È): ALT + 212

Come fare la I maiuscola accentata (Ì): ALT + 222

Come fare la O maiuscola accentata (Ò): ALT + 227

Come fare la U maiuscola accentata (Ù): ALT + 0217

Scorciatoie da tastiera per le maiuscole con accenti acuti

Come fare la A maiuscola accentata (Á): ALT + 0193

Come fare la E maiuscola accentata (É) ALT + 0201

Come fare la I maiuscola accentata (Í): ALT + 0205

Come fare la O maiuscola accentata (Ó): ALT + 0211

Come fare la U maiuscola accentata (Ú): ALT + 0218

Altri metodi meno “ortodossi”

Esistono anche altri metodi per scrivere le vocali accentate maiuscole. Per esempio, è possibile digitare a inizio frase la corrispondente vocale accentata minuscola e premere la barra spaziatrice: quasi sempre il programma di scrittura correggerà automaticamente il carattere inserendo il corrispondente maiuscolo. Oppure è possibile copiare il carattere da un altro testo, magari cercandolo in rete, e incollarlo all’interno dell’editor. In questo caso, fate attenzione a non incollare anche la formattazione del font.

Informazioni su Fabio Brocceri

Mi chiamo Fabio Brocceri e sono un giornalista, addetto stampa ed esperto in comunicazione. Ho 34 anni, vivo a Roma e lavoro come comunicatore pubblico: aiuto, cioè, le Amministrazioni a dialogare meglio con i media e con i cittadini. Svolgo anche attività di docenza e nel tempo libero bloggo su FabioBrocceri.it.

Ti potrebbe interessare anche...

Parole in disuso

Parole in disuso nel linguaggio giornalistico

Le lingue sono costituite da un insieme di regole che ci permettono di comunicare. Nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *