Le migliori applicazioni Android gratuite del 2013 (secondo me)

Mi è capitato un paio di volte di dover formattare lo smartphone o il tablet e non ricordare più le applicazioni che avevo installato. Al che mi sono chiesto quali siano le applicazioni di cui non si riesce proprio a fare a meno. Vi propongo un mio elenco, magari mi aiutate ad integrarlo!

Google+Google MapsGmail

La suite delle applicazioni Google è indispensabile per tutti i fan di Mountain View. Irrinunciabili (anche per Apple, che ha dovuto reintegrarle negli Iphone) sono le mappe di Google Maps, ma anche il navigatore, Google Talk per la messaggistica istantanea, Gmail, Google+, You Tube e il widget di Google Calendar che ci ricorda i prossimi appuntamenti imminenti.

AndFTPAndFTP. Un’ottima soluzione per caricare file in FTP sul nostro spazio web. Consente di fare tutte le operazioni di un classico software FTP (come FileZilla).

DropboxDropbox. Uno spazio cloud gratis dove caricare i file in modo da accedervi in qualunque momento da qualsiasi dispositivo (una funzione analoga a quella di Google Drive ).

Evernote

Evernote. Più che un block notes: consente di prendere appunti, creare liste, catturare foto, registrare audio e sincronizzare il tutto per potervi accedere da cellulare, pc e tablet.

facebook

Facebook. Con tutte le limitazioni del caso (non si può fare tutto quello che è possibile nella versione desktop) resta un’applicazione immancabile per qualsiasi smartphone.

Giallo Zafferano

Giallo Zafferano. La bibbia per chi vuole cimentarsi ai fornelli ma ha bisogno di una guida passo passo. Ottime e molto utili le foto e le video ricette.

Huffington Post

Huffington Post. Tra le applicazioni di informazione sicuramente una delle più complete, anche perché personalmente preferisco utilizzare dei segnalibri che rimandano ai siti originali per le maggiori testate giornalistiche.

Il meteo

Il Meteo. Ormai una consultazione quotidiana prima di uscire di casa, segnala le previsioni meteo per 14 giorni (anche se a lungo termine le previsioni non sono molto affidabili).

Instagram

Instagram. Semplice e intuitiva quest’applicazione permette di applicare diversi filtri alle foto con un semplice tocco e di condividerle con i nostri amici.

My Tracks

My Tracks. Una volta avviato segna un tracciato sulla mappa che ripercorre tutti i nostri spostamenti. Dà informazioni sulla velocità, il dislivello, ecc.

Orari trenitaliaOrari trenitalia. Semplice e leggera applicazione che consente di conoscere prezzi e orari dei treni. Nella versione a pagamento sono visualizzati anche i ritardi ed i link per l’acquisto del biglietto.

Picspeed Wallpaper. Picspeed WallpaperUna vasta gamma di sfondi per il cellulare suddivisi per categorie e con uploads quotidiani. Ricordatevi di svuotare la cache ogni tanto!

Postepay

Postepay. Se si possiede una Poste pay, questa applicazione è utile per conoscere il saldo, la lista degli ultimi movimenti, ricaricare il cellulare e così via.

ProbusProbus. Indispensabile per chi si sposta a Roma con i mezzi pubblici. Dà informazioni sui tempi di attesa per l’arrivo degli autobus, i percorsi, le fermate più vicine.

Rassegna stampaRassegna stampa. Applicazione che raggruppa le ultime notizie dai principali siti italiani di informazione (ad eccezione del Corriere della Sera). Ottima panoramica generale sulle ultime news.

Ruzzle

Ruzzle. Nella versione free (con pubblicità) o a pagamento, è il gioco più di moda del momento. Un mix tra il classico paroliere e lo scarabeo basato sulla sfida tramite avversari on line.

shazam

Shazam. Quante volte avete sentito una canzone ma non ne conoscevate il titolo? A Shazam bastano pochi secondi per riconoscerla e fornirci tutte le informazioni di cui si ha bisogno.

SkypeSkype. Dopo l’integrazione con Msn messenger resta la più importante applicazione per le videochiamate e la chat. Senza considerare che consente di effettuare chiamate sfruttando il VoIP.

Tripadvisor

Trip advisor. In base alla posizione, oppure su mappa, trova ristoranti, alberghi e cose da fare filtrandoli tramite vari criteri come il prezzo o la popolarità. Giudici indiscussi gli utenti.

Twitter

Twitter. Considerata la brevità dei messaggi, propria del noto social nerwork, si adatta perfettamente ai piccoli device. Un po’ fastidioso forse il lungo scroll.

whatsapp

Whatsapp. La sua fortuna deriva dall’aggancio al numero telefonico che permette di entrare in contatto senza troppi sforzi con le persone presenti nella nostra rubrica. Oltre a risparmiare sui costi degli sms, è possibile condividere foto e video facilmente.

Wikipedia

Wikipedia mobile. La versione per smartphone dell’omonima enciclopedia libera con oltre 20 milioni di voci e scritta, dagli utenti, in 280 lingue diverse. Da migliorare.

119self119 Self service. Per tenere sotto controllo il credito di Tim, soglie e limiti di traffico dati, scadenze delle promozioni, ecc. Ovviamente ce ne sono di simili per gli altri operatori.

E voi? Quali sono, secondo voi, le migliori applicazioni android?

By |2013-03-12T20:53:24+00:0012 marzo 2013|Categories: ICT|Tags: |0 Commenti

About the Author:

Sono un giornalista ed esperto di comunicazione. Lavoro come addetto stampa nella Pubblica Amministrazione. Se vuoi restare aggiornato sulle novità del blog, puoi seguire la mia pagina Facebook!

Scrivi un commento

Questo sito utilizza i cookie, che vengono forniti anche da terze parti. Per maggiori informazioni, consulta la cookie policy e la privacy policy. Grazie! Ok