sabato 1 Ottobre 2022

Comunicare con i media, oggi.

HomeGraficaI migliori siti dove trovare immagini senza copyright (gratis o quasi)

I migliori siti dove trovare immagini senza copyright (gratis o quasi)

Capita molto spesso di avere bisogno di immagini da inserire nei nostri progetti di comunicazione: pensiamo alle foto per accompagnare una notizia sui social, a quelle da inserire sul nostro blog, fino ai file vettoriali per l’impaginazione di brochure, locandine per gli eventi o infografiche. Altrettanto spesso, però, si utilizza in maniera un po’ selvaggia Google immagini, senza prestare particolare attenzione ai diritti d’autore. In questo articolo voglio condividere con te alcuni siti dove trovare immagini senza copyright che possono essere utilizzate gratuitamente.

1 Pixabay

In base alla mia esperienza, il miglior sito dove puoi trovare immagini senza copyright è Pixabay. Si tratta di una piattaforma che raccoglie oltre un milione di foto che possiamo usare liberamente per tutto quello che vogliamo, anche per scopi commerciali. Tutti i contenuti vengono, infatti, rilasciati con licenza Pixabay, che permette di utilizzarli senza dover chiedere permesso o dare un credito all’artista. Niente quindi pagamenti o remunerazioni di alcun tipo, nemmeno sotto forma di link. Inoltre, oltre alle foto negli ultimi tempi ho visto che sta crescendo l’archivio di video, file vettoriali, musica e file audio, con la stessa filosofia di distribuzione.

2 FreePik

Un’altra libreria molto vasta, soprattutto per quanto riguarda i file vettoriali, è quella che offre il sito FreePik. Qui bisogna fare attenzione a filtrare le foto, selezionando la spunta su quelle gratuite, per evitare quelle premium, che invece sono a pagamento. Le immagini gratuite possono essere utilizzate liberamente con attribuzione obbligatoria di autore e fonte per progetti di natura commerciale e personale: possono essere usate su supporti stampati o digitali, per un numero illimitato di volte e con la possibilità di fare modifiche e generare opere derivate. Con un modesto abbonamento mensile, invece, puoi avere l’accesso anche a tutte le immagini premium e non dovrai citare fonte e autore.

3 RawPixel

La terza risorsa che voglio farti conoscere è RawPixel. Le foto che ho trovato in questo sito sono un po’ diverse da quelle che più o meno si rincorrono nelle altre librerie gratuite. Per poterle scaricare con dimensioni adeguate occorre registrarsi gratuitamente, dopo di che se ne potranno scaricare massimo 5 al giorno. Accanto ad ogni immagine viene indicato il tipo di licenza: ci sono immagine di pubblico dominio, altre per cui è richiesta l’attribuzione, foto da poter utilizzare per scopi commerciali e quelle premium, accessibili con un piccolo abbonamento mensile.

4 Unsplash

Forse meno preciso nel trovare risultati perfettamenti aderenti alla nostra chiave di ricerca, ma comunque abbastanza fornito di immagini senza copyright, è Unsplash. Le foto possono essere utilizzate liberamente (ma non rivendute), sia per scopi commerciali che non commerciali e non è richiesta l’attribuzione, anche se questa viene fortemente apprezzata.

5 Pexels

Anche Pexels offre una vasta libreria di immagini che si possono utilizzare liberamente, senza necessità di citare il fotografo o la fotografa o Pexels stesso (sebbene anche loro lo apprezzino). La licenza comunque vieta: di mettere le persone ritratte nelle foto in cattiva luce o offenderle; di pubblicizzare il tuo prodotto utilizzando le persone o i brand all’interno delle immagini; di caricare le stesse foto su altre piattaforme di foto o sfondi gratuiti.

6 MorgueFile

Oltre 400mila foto libere per l’uso commerciale. È il payoff del sito MorgueFile, un’altra libreria per immagini senza copywright e gratis. Il sito è stato fondato nel 1996 per permettere lo scambio di foto tra professionisti, insegnanti e la comunità di creativi e fotografi amatoriali che ancora oggi costituisce il motore della piattaforma. Le immagini possono essere utilizzate per qualsiasi scopo.

7 Google Immagini (ma utilizzando i filtri)

Infine, parliamo di Google immagini (tanto lo sappiamo che tutti noi abbiamo saccheggiato da lì foto e immagini almeno una volta nella vita!). Se proprio vuoi cercare le immagini su Google, dopo che ti ho mostrato queste ottime alternative, è importante filtrare i risultati per selezionare solo quelle risorse libere dai diritti d’autore. Farlo è abbastanza semplice: una volta avviata la ricerca, basta cliccare sul tasto “strumenti” e, alla voce “diritti di utilizzo”, selezionare il tipo di licenza.

Condividiamo conoscenza!

Se conosci qualche altra piattaforma da aggiungere a questa lista, segnalamela nei commenti!

OFFRI UN CAFFÉ

Se trovi utili gli articoli del blog, puoi supportarmi facendo una donazione libera una tantum oppure impostarne una ricorrente (ogni mese): contribuirai a sostenere le spese del sito e a far imparare nuove cose a tutti i lettori. Grazie!

Dona ora!

Fabio Brocceri
Fabio Broccerihttps://www.fabiobrocceri.it
Sono un giornalista esperto in comunicazione. Dal 2011 lavoro nella PA come addetto stampa e comunicatore pubblico. Clicca qui se vuoi saperne di più.
ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

APPROFONDISCI

Ufficio stampa 2.0

 

RESTA AGGIORNATO

Vuoi ricevere automaticamente una email ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo (in media uno a settimana)? Iscriviti gratuitamente. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

Ultimi articoli pubblicati