mercoledì 22 Maggio 2024

Appassionato di comunicazione?
Sei nel posto blog giusto!

HomeSocial media"Grazie per avermi seguita!": cosa sono le dirette NPC, il nuovo trend...

“Grazie per avermi seguita!”: cosa sono le dirette NPC, il nuovo trend di TikTok

“Grazie per avermi seguita!”, “O cor sacr e san gennar”, “Wo che paura!” sono alcune frasi ripetute di continuo in cui potresti esserti imbattuto sui social in queste settimane. Si tratta del nuovo trend di Tiktok che consiste nel ripetere delle parole o compiere dei movimenti in maniera robotica durante una diretta streaming, in base alle interazioni degli spettatori. Ma andiamo con ordine e cerchiamo di capire meglio.

NPC significato

La nuova moda social si ispira agli NPC, dall’inglese Non-Playable Character (personaggio non giocante), ovvero quei personaggi secondari dei videogiochi che non possono essere controllati dal giocatore. Questi personaggi vengono programmati per svolgere azioni spesso ripetitive, stereotipate o limitate, fornendo un output a seguito di uno stimolo ben preciso (ricordi i personaggi di The Sims?).

Come funzionano le dirette NPC

Il trend NPC si è diffuso inizialmente in America, quando la creator Picky Doll (nickname di Fedha Sinon) ha iniziato a fare delle dirette streaming ripetendo delle frasi come la famosa “ice cream so good!” ogni volta che un utente effettuava una donazione. TikTok, infatti, permette agli utenti di inviare dei regali virtuali (rose, cuori e altri adesivi) ai creator, che vengono poi convertiti in denaro.

Gli NPC in Italia

Ad avere portato il fenomeno degli NPC in Italia è stata la ventisettenne Giuliana Florio, ragazza napoletana, laureata in sociologia, che attualmente vive ad Amsterdam. Giuliana si esibisce su Tik Tok ripetendo delle frasi ogni qual volta un utente invia una particolare tipologia di regalo. Quando, per esempio, viene inviato un cuore, la creator porta le mani sopra la testa e ripete “o cor sacr e san gennar!”, quando viene inviata l’emoticon di TikTok ripete “c’amma fa TikTok? E facimm’l buon”, quando viene inviata una rosa fa un verso “frr rha”. Se poi un utente inizia a seguirla, lei ripete: “grazie NOME per avermi seguita!”, con una particolare intonazione che – ahinoi! – entra in testa come il più classico dei tormentoni estivi!

Fabio Brocceri
Fabio Broccerihttps://www.fabiobrocceri.it
Sono un giornalista, addetto stampa e comunicatore pubblico. Il mio lavoro consiste nell'aiutare enti, imprese e istituzioni a comunicare meglio. Clicca qui se vuoi saperne di più oppure seguimi sui social.

OFFRI UN CAFFÉ

Se hai trovato utile questo articolo, puoi supportarmi facendo una donazione libera una tantum oppure impostarne una ricorrente (ogni mese): contribuirai a sostenere le spese del sito e a far imparare nuove cose a tutti i lettori. Grazie!

Dona ora!

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

APPROFONDISCI

Ufficio stampa 2.0

 

RESTA AGGIORNATO

Vuoi ricevere automaticamente una email ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo (in media uno a settimana)? Iscriviti gratuitamente. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

Ultimi articoli pubblicati