Formazione continua per i giornalisti: ora è obbligatoria

Avete pagato la quota 2014 dell’Ordine dei Giornalisti? Da quest’anno non sarà l’unico adempimento che vi sarà richiesto. L’ordine ha, infatti, introdotto l’obbligo della formazione continua per i giornalisti iscritti all’albo che vogliono mantenere l’iscrizione.

Ogni giornalista, professionista o pubblicista, dovrà maturare 60 crediti formativi nell’arco di un triennio (con un minimo di 15 crediti annuali), di cui almeno 15 su tematiche di carattere deontologico. Un’ora di formazione darà diritto a 2 crediti, che potranno essere ottenuti attraverso attività formative (anche a distanza), frequenza di corsi, seminari e master (anche in qualità di relatori) organizzati da enti accreditati.

La formazione deontologica, che prevede un quarto dei crediti totali richiesti nel triennio, sarà gratuita per ogni iscritto. Nelle prossime settimane sarà disponibile un corso e-learning sviluppato dal Centro di Documentazione Giornalistica mentre gli eventi che è possibile seguire per il conseguimento degli altri crediti saranno pubblicati entro la fine del mese di marzo su un’apposita sezione del sito dell’Odg e dei vari Ordini regionali.

By |2014-01-18T17:55:24+00:0018 gennaio 2014|Categories: Media relations & Digital Pr|0 Commenti

About the Author:

Sono un giornalista ed esperto di comunicazione. Lavoro come addetto stampa nella Pubblica Amministrazione. Se vuoi restare aggiornato sulle novità del blog, puoi seguire la mia pagina Facebook!

Scrivi un commento

Questo sito utilizza i cookie, che vengono forniti anche da terze parti. Per maggiori informazioni, consulta la cookie policy e la privacy policy. Grazie! Ok