Prendo spunto da uno dei vostri preziosi commenti per rispondere ad una domanda molto pratica:  come contattare i giornalisti a cui inviare un comunicato stampa? Se infatti abbiamo una notizia da diffondere, occorre conoscere i principali contatti dei giornalisti potenzialmente interessati che, se lo riterranno opportuno, scriveranno un articolo o faranno un servizio sull’argomento.

L’agenda del giornalista

Disponibile sia in versione cartacea che in abbonamento online, l’agenda del giornalista è la più importante banca dati sull’informazione e sulla comunicazione italiana per contattare i giornalisti. Pubblicata dal Centro di Documentazione Giornalistica, l’agenda contiene oltre 200.000 riferimenti, aggiornati costantemente durante l’anno. Fornisce i contatti diretti (telefoni, indirizzi, fax, email) delle redazioni giornalistiche di carta stampata, radio, tv e degli uffici stampa e comunicazione di aziende, enti e istituzioni.

Medias data bank

È un periodico con annesso archivio online, accessibile tramite abbonamento, che raccoglie i contatti di giornalisti e collaboratori freelance che operano in 4.700 redazioni, suddivisi in categorie: agenzie di stampa, quotidiani, free press, testate online, blog, periodici consumer, periodici b2b e di categoria, radio, televisioni, agenzie fotogiornalistiche, stampa estera in Italia e stampa italiana all’estero. Medias Data Bank offre la possibilità di trovare i contatti dei giornalisti evidenziando per ciascun nome l’incarico, il servizio e, per la maggior parte, il telefono interno e l’e-mail individuale.

Uomini e donne comunicazione e Atlante della Comunicazione

Sono due pubblicazioni che raccolgono informazioni e contatti sui protagonisti della comunicazione italiana. In particolare, Uomini comunicazione è un allegato del mensile Prima Comunicazione e rappresenta una guida ai professionisti di relazioni esterne, uffici stampa, marketing e pubblicità. L’Atlante della comunicazione, invece, raccoglie contatti , foto, profili professionali dei protagonisti della comunicazione, del marketing, dell’innovazione digitale, del public affairs, della CSR e sostenibilità. È curato da Comunicazione Italiana.

Google

Se siamo alle prime armi o non abbiamo la disponibilità economica per acquistare un abbonamento o una guida, possiamo sempre affidarci a Google. Se, infatti, sappiamo usare bene il motore di ricerca, possiamo sfruttarlo per trovare i contatti che ci servono: molti giornalisti sono, ad esempio, su twitter, hanno un blog o un sito personale con una pagina che permette di contattarli. Infine, se troviamo il numero della redazione in cui lavora il giornalista, possiamo sempre chiamare il centralino e farcelo passare.