lunedì 30 Novembre 2020

Chrome, il nuovo browser by Google

Google ha lanciato in versione beta un nuovo browser. Si chiama Chrome, destinato a insidiare Internet Explorer (Microsoft) e Firefox (Mozilla). La notizia è di poche ore fa e già tutti i media incalzano con la nuova sfida che Google lancia a Microsoft. La presentazione è stata affidata ad un fumetto.
«Il programma Chrome» spiega il vice presidente della Direzione prodotti di Google «ha tra le principali caratteristiche quella di caricare le pagine piu’ velocemente e con una maggiore sicurezza e include anche un nuovo motore che permette di scaricare il codice JavaScript, che abbonderà nelle future applicazioni web non ancora inventate. Il nuovo browser ha anche un nuovo aspetto: renderà possibile la navigazione “in incognito”, consentendo all’utente di non lasciare alcuna traccia di se’ nella rete».

Informazioni su Fabio Brocceri

Mi chiamo Fabio Brocceri e sono un giornalista, addetto stampa ed esperto in comunicazione. Ho 34 anni, vivo a Roma e lavoro come comunicatore pubblico: aiuto, cioè, le Amministrazioni a dialogare meglio con i media e con i cittadini. Svolgo anche attività di docenza e nel tempo libero bloggo su FabioBrocceri.it.

Ti potrebbe interessare anche...

Cronologia delle posizioni Google

Timeline: ecco la cronologia delle posizioni Google

Nella Google Timeline tutta la cronologia delle posizioni e dei nostri spostamenti rilevati grazie al nostro smartphone Android.

7 commenti

  1. Era ora!!! finalmente un altro degno rivale per il browser di microsoft. Anche se devo dire la verità io viaggio volentieri su firefox, e mi è giunta voce che anche opera non sia male!
    microsoft in guardia!!

  2. Adesso vediamo, perchè la versione beta sembra avere qualche problemuccio… :(

  3. Ma non starà esagerando un pochetto, Google, con la sua posizione dominante? Mi dà davvero l’impressione di una nuova Microsoft (ma molto più leggera e veloce!)

  4. Google Chrome è il classico esempio di software creato su emulazione di altri programmi già esistenti. E’ una copia spudorata del celeberrimo Mozilla Firefox, copia riuscita male se consideriamo che, a differenza del browser mozilliano, Chrome presenta una possibilità di impostazioni che rasenta la nullità ed inoltre, dal punto di vista della sicurezza, è molto vulnerabile.
    E’ chiaro che si tratta pur sepre di una versione beta, ma da quel che si evince esso non fornisce alcuna innovazione dal punto di vista qualitativo e dei contenuti.

  5. Nephie: Il fatto è che i soldi fanno gola a tutti.
    Lorenzo: Perchè Firefox non era una copia di IExplorer? Magari adesso un po’ meno, ma è partito da li… Comunque io trovo alcuni problemi di visualizzazione in un po’ di siti, compreso il mio (per il resto non capisco niente di sicurezza).

  6. Firefox nacque come alter ego di Explorer….. non era esattamente una copia del browser di casa Redmond poichè, rispetto a quest’ultimo, apportava delle migliorie interessanti… vedi i plug-in, le schede (poi adottate anche da I.E.), opzioni inerenti la sicurezza non presenti sul vecchio Internet Explorer.
    Google Chrome è una versione scarna di Firefox ed Explorer; per intenderci è come se prendessi una Fiat Panda le levassi l’aria condizionata, l’airbag e lo stereo e la spacciassi per una nuova auto…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *